Grotta di Rio Martino

La grotta di Rio Martino è una delle grotte più importanti del Piemonte. Nel 2009 il Comune di Crissolo (con il contributo della Regione Piemonte) ha iniziato un’opera di messa in sicurezza del “Ramo Inferiore” con passerelle che facilitano la visita anche agli utenti meno esperti.La grotta sorge a 1.530 s.l.m.  sulle pendici della Rocca Grane ed è  immersa nell’area SIC (sito di interesse comunitario) del versante destro del fiume Po. Il ramo inferiore è lungo 530 metri alla fine del quale si potrà notare la cascata del Pissai alta più di 40 metri. Al di sopra del sala del Pissai, “stanza” in cui si trova la cascata, si trova il “ramo superiore” (non raggiungibile se non con adeguata attrezzatura e capacità); sicuramente più importante sotto l’aspetto idrologico. Con i suoi 300 metri di sviluppo il ramo superiore è contornato da sale,  pozzi e gallerie collegate tra di loro di difficile passaggio se non per utenti più che esperti.
La grotta è visitabile solamente nei mesi estivi (da aprile a ottobre)
Per la visita è richiesto un abbigliamento adeguato in quanto la temperatura all’interno è di circa 5 °C e l’umidità si aggira al 100%; il tempo necessario per percorrere il ramo inferiore della grotta, sino alla Cascata del Pissai, è di circa due ore.