Chi siamo

Il Sermig – Servizio Missionario Giovani – è nato nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero e da un sogno condiviso con molti: sconfiggere la fame con opere di giustizia e di sviluppo, vivere la solidarietà verso i più poveri e dare una speciale attenzione ai giovani cercando insieme a loro le vie della pace.
Dai “Si” di giovani, coppie di sposi e famiglie, monaci e monache è nata la Fraternità della Speranza, per essere vicini all’uomo del nostro tempo e aiutarlo a incontrare Dio.

Il Sermig ha a disposizione tanti spazi, come l’Arsenale della Pace che si estende su un’area di 45mila metri quadrati a Torino, o come la Meira di Crissolo. Spazi principalmente a disposizione delle tante attività promosse dal Sermig. Il Sermig tuttavia ha scelto di essere un luogo aperto alla città e alla gente, venendo incontro a diverse esigenze: chi vuole vivere un’esperienza di servizio, chi vuole organizzare un evento aziendale o culturale, chi vuole trascorrere qualche giorno nello stile del turismo sostenibile. Nessuna finalità commerciale, ma uno strumento di autofinanziamento: tutto il ricavato viene destinato ai progetti del Sermig in Italia e all’estero.

La Meira è la casa che ci ha donato l’architetto Maurino perchè i giovani e i bambini del Sermig potessero godere delle bellezze della Valle Po.
Restaurata e adattata, è disponibile anche per chi vuole trascorrere un periodo di vacanza, consapevole che tutto il ricavato sarà destinato ai progetti del Sermig.

Il Semig è particolarmente grato a tutti coloro che ci hanno aiutato nella ristrutturazione e in particolare all’architetto Giorgio Comoglio http://www.comoglioarchitetti.it